Archivi del mese: maggio 2010

La manovra contro il lavoro si sconfigge nel paese

editoriale di Paolo Ferrero da Liberazione di giovedì 27 maggio 2010

E’ arrivata la stangata. Una manovra pesantissima che colpisce i giovani, i lavoratori, in particolare quelli pubblici, determina il licenziamento di decine di migliaia di precari, taglia le risorse alle regioni e quindi al welfare, toglie autonomia agli enti di ricerca che forniscono i dati sulla situazione sociale del paese. Una manovra con effetti depressivi che aggrava la crisi e contemporaneamente ne scarica i costi sul mondo del lavoro complessivamente inteso: giovani, disoccupati, precari, lavoratori pensionati. Una vera manovra di classe condita da alcune insignificanti misure propagandistiche che servono solo a gettare fumo negli occhi. Continua la lettura di La manovra contro il lavoro si sconfigge nel paese

Un anno dopo….

Venerdì 28 maggio ore 21.00

Sala delle Riunioni Casa Torre Toscano

Piazzetta San Michele Volterra

Un anno dopo….

Incontro dibattito sui principali temi politici di Volterra e della zona ad un anno dalle elezioni amministrative.

Partecipano:

Andrea Corti Consigliere Provinciale PRC Pisa

Danilo Cucini Consigliere Comunale La Sinistra Per Volterra

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

La SCL di Pomarance

COMUNICATO STAMPA

La SCL di Pomarance è paradigmatica del fallimento delle logiche che in tutti questi anni hanno caratterizzato le politiche industriali nel nostro paese

La vicenda della SCL a Pomarance è paradigmatica del fallimento delle logiche che in tutti questi anni hanno caratterizzato le politiche industriali nel nostro paese: privatizzazioni che anziché portare efficienza hanno enfatizzato logiche di profitto svincolate da una corretta e sana programmazione; utilizzo dell’ambiente come variabile dipendente degli interessi di pochi anziché bene comune da preservare; lavoratori concepiti come mera manovalanza. E in tutto questo l’assenza della politica e, appunto, di una programmazione e di una idea avanzata dello sviluppo di un territorio.

Oggi la minacciata chiusura di questo presidio industriale scaricherebbe, ancora una volta, sui lavoratori e le loro famiglie, l’assenza di una politica economica e industriale.

Per questo chiediamo con forza alle istituzioni locali, Comune di Pomarance e Provincia di Pisa, nonché alla Regione ed al Presidente Rossi di convocare urgentemente un tavolo per scongiurare la chiusura di uno stabilimento che metterebbe in condizioni di gravissima difficoltà decine di famiglie, con l’obiettivo di dare una risposta immediata all’emergenza evitando la chiusura dell’impianto, cominciando però da subito a costruire, insieme alla regione, quell’ambizioso progetto fortemente voluto anche da noi sul programma, di ruolo pubblico nell’economia, e rilancio di presìdi industriali con particolare attenzione alla riconversione verso produzioni ambientalmente sostenibili.

Stefano Cristiano Segretario Regionale PRC Portavoce Federazione della Sinistra.

Luca Barbuti Segretario Federazione di Pisa PRC

UN TENTATIVO MALDESTRO DI CENSURA PREVENTIVA

Oggi, mercoledì 19 maggio, ho letto sulla cronaca del Tirreno un bel servizio sul teatro in carcere e sulla prospettiva concreta della realizzazione del teatro stabile. Nella stessa pagina il consigliere delegato Maurizio Righi fa una breve dichiarazione richiamandosi alla discussione svoltasi nell’ultimo Consiglio Comunale a proposito di Volterrateatro 2010.

Così, vengo quasi invitato dal consigliere Righi ad intervenire per esprimere di nuovo la mia opinione in un dibattito molto interessante. Continua la lettura di UN TENTATIVO MALDESTRO DI CENSURA PREVENTIVA