MAURO STACCIOLI “LUOGHl D’ESPERIENZA 2009”

Una lettera di Giuseppe Furlanis è stata decisiva per convincere il Sindaco e la Giunta a sostenere il progetto del parco artistico e il mantenimento delle sculture di Mauro Staccioli, come è specificato nell’odg.

ORDINE DEL GIORNO presentato da Rosa dello Sbarba Città Aperta, approvato all’unanimità nel consiglio comunale del 31 agosto.

Visto che è stato presentato un progetto all’Amministrazione Comunale di Volterra il 4 Novembre 2009 da parte dell’Associazione Generazione in Arte-Fotoimmagine per la promozione, divulgazione e manutenzione delle sculture della mostra LUOGHI Dl ESPERIENZA 2009 DELL’ARTISTA MAURO STACCIOLI, mostra che ha portato il nome di Volterra in tutto il mondo, registrando un grande successo di pubblico e di stampa.

Visto che in occasione dell’inaugurazione della mostra il sindaco Marco Buselli consegnando la medaglia d’ oro all’artista (di cui sta ancora attendendo la lettera di accompagnamento con le motivazioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, negata dal sindaco per ragioni non comprensibili), espresse pubblico apprezzamento sia per l’ iniziativa, sia per l’ importante rilevanza internazionale della mostra e per l’ indiscusso valore dello scultore Mauro Staccioli.

Visto che anche l’ Assessore all’urbanistica Arch. Francesco Fambrini espresse a Villa Palagione, durante uno degli incontri pubblici con l’ Artista’ un grande apprezzamento per il lavoro svolto di Mauro Staccioli a Volterra e avendolo seguito anche in altre circostanze, come al Museo Pecci di Prato, l’ Assessore si sentiva onorato di essere presente all’ incontro e di aver avuto l’ opportunità di conoscerlo direttamente.

Visto che ad oggi dopo gli intercorsi colloqui da parte di alcuni esponenti dell’associazione Generazioni in Arte-Fotoimmagine, prima con l’ assessore Prof Giuseppe Furlanis, il quale si era impegnato nella Giunta del 21 dicembre 2009 a deliberare il progetto presentato, (di cuio ggi non si ha riscontro ) poi con il sindaco Marco Buselli e dopo con I’assessore alla cultura Gianfranco Carloni, purtroppo alla data odierna nessuna garanzia è stata di fatto data sul mantenimento del parco artistico e sulla partecipazione da parte di codesta Amministrazione alla tutela e mantenimento della stessa’.

il Consiglio Comunale di Volterra

esprime profonda preoccupazione, per l’ ormai iniziato flusso turistico e per questa situazione di continuo stallo e rimando a dare una risposta di impegno concreto da parte di codesta amministrazione comunale;

esprime pieno sostegno al progetto presentato dall’Associazione Generazione in Arte- Fotoimmagine, affinché le opere possano continuare a rimanere ed essere fruite sul territorio Volterrano, divenendo un Parco Artistico molto importante e tra i più significativi in ltalia dove il rapporto tra arte , paesaggio e architettura sono in stretto e significante rapporto dialettico;

esprime come ll “Parco” attraverso le opere dell’artista Mauro Staccioli che ricordiamo è nato a volterra e ormai di chiara fama internazionale, diverrebbe strumento per sottolineare una parte di storia dell’arte contemporanea volterrana;

ogni scultura è stata ideata, progettata e realizzata dall’ artista per il luogo dove è stata collocata, perché ogni luogo è riferita alle esperienze e alla crescita di Staccioli come uomo in relazione agli eventi storici che ha vissuto nella sua infanzia, adolescenza e maturità’;

lmpegna ilsindaco e la Giunta

a intervenire con tutti i mezzi necessari per il riconoscimento formale del Parco Artistico collaborando con l’ Associazione Generazioni in Arte – Fotoimmagine per la manutenzione, promozione e divulgazione del Parco medesimo e a rinnovare di anno in anno l’assicurazione per danni a terzi , a rinnovare le autorizzazioni di concessione di edilizia temporanea da parte dell’ufficio Urbanistica del Comune di Volterra;

ad Acquisire il “Parco Artistico” sia per il valore culturale, sia anche per la rilevanza economica assunta, viste le continue presenze di visitatori italiani e stranieri e sia per l’unicità degli interventi scultorei progettati e realizzati per un territorio ricco di suggestioni paesaggistiche e significativo nella crescita e maturazione dell’artista e concittadino Mauro Staccioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *