MONICA SGHERRI ALLA MANIFESTAZIONE PER ATISALE

Esprimo solidarietà e vicinanza ai lavoratori della Salina di Volterra che stanno vivendo mesi di incertezza rispetto al futuro del loro posto di lavoro e parteciperò alla manifestazione di sabato prossimo 9 aprile di fronte allo stabilimento volterrano, organizzata dalle RSU aziendali per sensibilizzare e far conoscere all’opinione pubblica, ai rappresentanti politici e istituzionali, la grave situazione della fabbrica che rischia seriamente di chiudere. Sul tema sarà discussa nella prossima seduta del Consiglio Regionale, martedì o mercoledì prossimi, l’interrogazione che ho a suo tempo presentato su questa vicenda, interrogazione presentata insieme al collega del Gruppo Consiliare Paolo Marini. Così Monica Sgherri – Capogruppo della “Federazione della Sinistra – Verdi” in Consiglio Regionale. Siamo di fronte – ha proseguito Sgherri – ad una situazione aziendale di forte incertezza sul futuro del sito produttivo e ad una mancanza di investimenti per il rinnovo degli impianti che rendono assai dubbia la sicurezza dei medesimi e ne minano le capacità produttive. Una situazione che, a quanto ci consta, rispetto al mese di luglio quando fu presentata l’interrogazione non ha avuto miglioramenti ed anzi è peggiorata. L’impegno è quindi di seguire con attenzione l’evolversi della situazione e porre in atto tutti i passaggi affinché la Regione intervenga con ogni azione possibile per contribuire a garantire il futuro di questa realtà produttiva, di grande rilevanza per l’area pisana e per la toscana tutta.

MONICA SGHERRI

componente della 6° Commissione – territorio e ambienteRegione Toscana

Capo del Gruppo Consiliare Rifondazione Comunista – Sinistra Europea.

In allegato l’interrogazione che verrà discussa in aula la settimana prossima

IO069 saline.doc (48Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *