Ordine del Giorno sulla condizione del pronto soccorso dell’ospedale di Volterra

Il Consiglio Comunale di Volterra

Considerato

Che il pronto soccorso è il principale accesso all’ospedale per tutti i cittadini, in particolare perchè svolge la funzione di filtro per ogni eventuale ricovero, e non c’è dubbio che attualmente non si presenta come un buon biglietto da visita per il nostro ospedale.

La vista di pazienti che stazionano nelle barelle o sulle sedie, in mezzo al corridoio, è spettacolo costante per chi transita da quell’ingresso (che ne è della privacy?), e così la vista di familiari in attesa, in piedi, con la valigia contenente gli effetti personali, ad aspettare la decisione dei sanitari. Queste sono le situazioni che si vedono tutti i giorni e non appaiono segnali di un servizio efficiente. Infatti, al di là di ciò che si vede o che si subisce come serio disagio, c’è il ragionevole dubbio che il pronto soccorso non possa svolgere, in queste condizioni, quella essenziale funzione di risposta rapida ad una qualsivoglia emergenza medica.

Preso atto

Che la recente ristrutturazione dell’ospedale non ha migliorato il servizio del pronto soccorso, nonostante la costruzione di quell’edificio semicircolare antistante l’ingresso, presumibilmente costata molti soldi, che aveva fatto presumere a tutti un impegno importante nel miglioramento strutturale e funzionale di questa parte fondamentale dell’ospedale.

Considerato

Che le aspettative disattese concernono la realizzazione di camere di degenza di astanteria, la dotazione della sala per le emergenze di quegli strumenti atti a diagnosticare rapidamente le patologie o le lesioni riportate, stabilizzare il paziente critico e avviarlo al trattamento più idoneo.

Considerato

Che strettamente legate alla funzione del pronto soccorso sono da considerare anche la promessa copertura delle 24 ore del servizio di anestesia e la realizzazione della piazzola per l’elisoccorso, che deve trovarsi il più vicino possibile al pronto soccorso. Se, com’è vero, la nostra città è lontana dai principali centri ospedalieri di riferimento, il problema della stabilizzazione del paziente critico e del suo trasporto è il primo dei compiti su cui richiamare l’attenzione di chi gestisce la nostra salute e di chi questa gestione è incaricato di controllare

Premesso quanto sopra

Il Consiglio Comunale di Volterra

Impegna il Sindaco

nelle sue funzioni specifiche relative alla sanità affinché richiami l’attenzione della direzione aziendale della USL 5 perché sia assolutamente migliorato il servizio di pronto soccorso del nostro ospedale, ripensandone il ruolo e dotandolo degli strumenti e delle strutture necessarie.

LA SINISTRA PER VOLTERRA

Danilo Cucini

Un pensiero su “Ordine del Giorno sulla condizione del pronto soccorso dell’ospedale di Volterra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *