INTERROGAZIONE AL SINDACO SULLE STRADE CONSORTILI

Il territorio di Volterra è attraversato da centinaia di chilometri di strade Consortili di pubblica utilità.

Alla gestione di questo patrimonio sono deputati i Consigli di amministrazione eletti dagli utenti delle strade e un tecnico incaricato e pagato dall’Amministrazione Comunale.

Il ruolo del tecnico è di fondamentale importanza per la gestione ordinaria e straordinaria delle strade. Egli si occupa della individuazione dei ruoli, dei lavori da fare e da appaltare, della gestione economica finanziaria ecc.

Ho notizia che, ad oggi, l’Amministrazione Comunale, nonostante i ripetuti solleciti da parte dei presidenti dei Consigli dei Consorzi in carica, non ha provveduto al rinnovo dell’incarico all’Ing. Fedora Lombardi, che risulta scaduto a dicembre 2009.

Tutto ciò comporta la paralisi della gestione tecnica e amministrativa dei Consorzi, con grave pregiudizio per i lavori sulle strade e conseguentemente per la sicurezza degli utenti e dei cittadini che quotidianamente percorrono queste strade, compresi i mezzi pubblici (scuolabus, auto usl, asa ecc.)

Ho notizia, altresì, che alcuni Consigli d’amministrazione dei consorzi sono dimissionari da tempo e, considerato che il Comune detiene quote maggioritarie in tutti i consorzi, forse è necessario che si faccia promotore di soluzioni.

Chiedo che il Sindaco voglia informare il Consiglio e i cittadini sulle determinazioni che l’Amministrazione intende prendere in merito.

Volterra 11 giugno 2010

Danilo Cucini

La Sinistra per Volterra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *