E’ tanto che non parlo di politica con Giovanni Brunale, ma immagino quali siano in questi giorni i suoi pensieri. Per questo sento il bisogno di fargli sapere che gli insulti dei civici (del partito del sindaco) rivolti contro di lui a commento delle sue dimissioni da presidente di Auxilium Vitae hanno colpito anche me e tutti i suoi vecchi compagni e amici.

Abbiamo fatto politica insieme fin da ragazzi con la passione di riscattare le condizioni delle classi popolari di cui facciamo parte e questo rimane il nostro comune obbiettivo. Il populismo non ci appartiene, anzi, lo combattiamo perchè sappiamo che è lo strumento con cui viene esercitato il potere proprio contro le classi popolari.

A Volterra, purtroppo, anche per nostri errori, c’è una palestra di populismo che si è installata nel Palazzo dei Priori, ma non ci sono grandi campioni, si possono battere.

Danilo Cucini

Le dimissioni di Giovanni Brunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *