Mese: Maggio 2011

  • ACQUA, NUCLEARE, LEGITTIMO IMPEDIMENTO: QUATTRO SI PER LA DEMOCRAZIA

    Prima hanno impedito che i referendum si tenessero insieme alle amministrative, sprecando 400mln di euro. Poi hanno rinviato l’approvazione del regolamento per la RAI di un mese ed hanno messo in atto una censura sistematica per nascondere i referendum del 12 e del 13 giugno. Ora stanno tentando di cancellare il referendum sul nucleare e di rubare […]

  • DERIVA EUROPEA

    Guido Viale Il Manifesto 10 maggio 2010 Volevano liberare il territorio patrio, e quello delle nazioni conquistate – il loro Lebensraum – dalla presenza degli ebrei; per impedire che gli contaminassero razza e costumi; ma non pensavano ancora allo sterminio. Prima avevano cercato di chiuderli nei ghetti: ma «loro» erano troppi e ancora troppo visibili. […]

  • GUIDO VIALE – Il desiderio italiano di essere servi

    La piaga che affligge il paese è il servilismo. Non è una piaga esclusivamente nostrana; è diffusa in tutto il mondo, e per ragioni strutturali che poco hanno a che fare con i “valori” propugnati da chi lo pratica. Ma in nessun paese è così pervasiva, consolidata e ostentata come da noi. Non è un […]

  • Centrale turbo-gas nella fabbrica Altair di Saline

    E’ in costruzione una centrale turbo-gas nella fabbrica Altair di Saline di Volterra per la produzione di energia elettrica. L’atto amministrativo della Provincia di Pisa che autorizza l’impianto porta la data del 29 dicembre 2010, ma la notizia non è mai passata sui giornali, nonostante si tratti di una cosa importante, per i suoi risvolti, […]

  • 1944: I PARTIGIANI della XXIII Brigata Garibaldi “ Guido Boscaglia” scrivono la storia.

    Breve introduzione di Fabrizio Longarini, alla presentazione del progetto “Ricordi Partigiani”, alla presenza del Vice Sindaco del Comune di Volterra, Riccardo Fedeli, della Fondazione Cassa Risparmio di Volterra, rappresentata da Ivo Gabellieri e dell’ing. Roberto Benassi dell’ANPI di Cascina, che è intervenuto per testimoniare sulla partecipazione fattiva di fascisti toscani, nella Repubblica di Salò.