Mese: Giugno 2011

  • Giorgio Pecorini Milano da amare

    da “Il Manifesto” del 25 giugno 2011 «Mai visto»: così nella sua bella cronaca sul manifesto del 21/6 Giorgio Salvetti lapidariamente spiega la ventata d’aria nuova e pulita respirata al consiglio comunale di Milano per la seduta d’insediamento della nuova giunta e del nuovo sindaco di centro sinistra. È vero: la maggior parte dei milanesi […]

  • MOZIONE SULLA RIPUBBLICIZZAZIONE DELL’ACQUA

    che l’acqua è un bene essenziale ed insostituibile per la vita e, pertanto, la disponibilità e l’accesso all’acqua potabile e all’acqua necessaria per il soddisfacimento dei bisogni collettivi costituiscono un diritto inviolabile dell’uomo, un diritto universale, indivisibile, che si può annoverare fra quelli di cui all’articolo 2 della Costituzione;

  • Fabrizio Longarini racconta l’eccidio del Padule di Fucecchio

    184 persone trucidate, assassinate a sangue freddo in seguito ad una sistematica pianificazione, possono avere giustizia anche a 67 anni di distanza? Si tratta di 94 uomini (soprattutto anziani), 63 donne e 27 bambini, che furono le vittime innocenti e inconsapevoli di una cieca e devastante furia, da parte di un esercito regolare in ritirata, […]

  • LEGITTIMO GODIMENTO

    Riporto il commento di Marco Travaglio sui risultati dei referendum, perchè quando ci vuole, ci vuole:   Siccome aborriamo il carro dei vincitori e, appena vinciamo, cominciamo a starci un po’ sui cogl… anche noi, ringraziamo gli sconfitti che invece ci stanno simpaticissimi. Grazie, B., per aver rilanciato tre anni fa il nucleare, affidandolo per […]

  • TABUCCHI E CAMMILLERI SUI REFERENDUM

    Ascoltate le opinioni di Antonio Tabucchi e di Andrea Cammilleri sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011   Antonio Tabucchi [audio:tabucchi referendum.mp3]  

  • LA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITA DI VOLTERRA

    Abbiamo condiviso e sostenuto il progetto “il parto in alta val di Cecina un modello organizzativo possibile” e ora leggiamo con preoccupazione la relazione finale sul progetto presentata dal Direttore Generale dell’USL 5 dr. Damone. Le conclusioni del Direttore Generale sono che l’Area del parto fisiologico “non è più sostenibile sotto il profilo della sicurezza, […]