INTERROGAZIONE AL SINDACO E SUA RISPOSTA SUL PIANO STRUTTURALE

AL SIG. Sindaco di Volterra

In data 28 agosto 2009 il Sindaco ha comunicato al Consiglio Comunale che in data 12 agosto 2009 con proprio atto n°20 aveva nominato quale componente della Giunta Comunale di Volterra l’Arch. Francesco Fambrini quale assessore all’Urbanistica. In quell’occasione l’Assessore dichiarò che non aveva ancora un’opinione definita sui problemi urbanistici della città e che aveva intenzione di programmare una serie di incontri di natura tecnica e di natura politica per approfondire gli argomenti.

Successivamente il Consiglio Comunale ha approvato due atti in materia di urbanistica: la deliberazione N° 38 del 25/09/2009 avente per oggetto: Piano Insediamenti Produttivi a Saline di Volterra e la deliberazione N° 52 del 30/10/2009 avente per oggetto: Piano attuativo di iniziativa privata di “Villa di Casa alle Monache”.

Ho notizia che per il piano attuativo di Poggio alle Croci, previsto nel Regolamento Urbanistico, sono in corso da tempo contatti tra i progettisti e la Giunta Comunale. Ho notizia anche che gli appartamenti di Poggio alle Croci sono già stati messi in vendita dalla società Poggio Alle Croci 24 Queensberry Place South Kensington London, SW7 2DS tel. 00 44 207 581 4992, come risulta dal relativo sito internet.

La Giunta prevede nelle sue linee programmatiche: “per i turisti si realizzerà un grande parcheggio nell’area di Docciola per almeno 600 posti auto. L’opera sarà realizzata da una società mista pubblico-privato in project financing, senza oneri per il Comune.” Ho notizia che una società è già pronta con un progetto per la realizzazione dell’opera e ho notizia anche di molte opinioni critiche in merito espresse da cittadini volterrani.

Nel convegno sulla viabilità tenutosi al Centro Studi della CRV lunedì 14 dicembre scorso sono state presentate diverse ipotesi di tracciato per la variante della SR 68 da Saline a Roncolla e l’ipotesi più accreditata sembra coincidere con il tracciato previsto dal Piano Strutturale nel così detto “Affaccio Sud”.

La mancanza di opinioni chiaramente espresse relativamente agli strumenti urbanistici ereditati dalla precedente amministrazione e le scelte che sembrano maturare sugli argomenti che ho sopra elencato, mi fanno pensare ad una sostanziale continuità nei metodi e nella filosofia dell’attività urbanistica di codesta Giunta con la Giunta precedente, in contraddizione con quanto sbandierato in campagna elettorale.

Siccome, a mio parere, si tratta di scelte fondamentali per la vita futura della città, chiedo al Sindaco se non ritenga opportuno, trascorsi sei medi dal suo insediamento, mettere a conoscenza il Consiglio Comunale e la cittadinanza delle opinioni del Sindaco stesso e della Giunta Comunale sugli strumenti urbanistici attualmente in vigore presso il nostro Comune e sui grandi progetti che ho sopra elencato.

Volterra 21 dicembre 2009

Danilo Cucini

LA SINISTRA PER VOLTERRA

Risposta del Sindaco sul piano strutt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *